Tra tutti i servizi dell’azienda Ideafactory vi è la prototipazione rapida 3d.

Il cliente assiste alla creazione del prototipo richiesto attraverso un processo di stampa, simile a quello di una stampa bidimensionale, solo più complesso. Il prodotto è sottoposto ad una serie di trattamenti che lo perfezionano in tutti i suoi aspetti. La prototipazione rapida 3d è il frutto di una serie di passaggi che vanno dalla creazione del file richiesto fino alla presentazione del manufatto. L’intero processo può essere suddiviso in 4 steps.

La prima fase della prototipazione rapida 3d consiste nella creazione del File STL

Il file STL permette di visualizzare la superficie in tanti triangoli.Grazie a diverse tecniche è possibile modificare un file già esistente oppure crearne uno nuovo con il modello CAD. 

La seconda fase della prototipazione rapida 3d consiste nella gestione del File STL

Questa può definirsi la fase più delicata della prototipazione poichè determina gran parte delle caratteristiche dell’oggetto finito. E’ necessario, quindi, mettere a fuoco tutti i diversi aspetti del solido, per verificare che non siano presenti errori.  In questa sezione avviene lo slicing, una tecnica che permette di visualizzare l’oggetto mediante la sovrapposizione di fette.

La terza fase della prototipazione rapida 3d è la costruzione del prototipo layer by layer

In questo step l’oggetto prende forma. La stampante inizia a creare il prodotto, depositando strato su strato. La durata del processo è variabile a seconda della grandezza e della superficie dell’oggetto. Un particolare orientamento permette di ridurre sia i tempi della prototipazione rapida 3d sia per migliorare la finitura superficiale. 

La quarta fase ed ultima fase consiste nei trattamenti post produzione

Particolari accorgimenti che permettono di ottimizzare la qualità del prodotto richiesto.Le tecniche di questa fase sono piuttosto varie: dalle verniciature alla pulizia delle superfici stesse con specifici liquidi.