Materiali

Ideafactory utilizza due tipi di materiali certificati sviluppati da EOS per garantire il massimo della versatilità ai nostri clienti, il PA2200 e l’Alumide.

Crediamo che conoscere e saper trattare i materiali sia fondamentale per far esprimere al meglio le nostre macchine per cui ci siamo concentrati su due materiali che possano garantire precisione, resistenza e qualità estetiche.

PA2200

Nylon trattato elettrostaticamente, di colore bianco candido é il materiale più utilizzato nel campo della stampa 3D a sinterizzazione laser, viene definito strong and flexible (resistente e flessibile).

pa2200 stampa 3d sls

Caratteristiche

Allo spessore minimo di 0.1mm si presenta come un foglio di carta, leggero e flessibile ma con poca memoria di forma; più si aggiunge spessore più diventa resistente e pesante, fino ad avere la consistenza di una pietra.

Il materiale si presenta lievemente poroso, tipico di questa tecnologia, ma non preoccuparti perché il team di Ideafactory propone un servizio di “burattatura” (sgrossatura) delle parti per renderle lisce e soffici “come una Mentos”! Un’altra ottima notizia? Questo tipo di nylon é certificato per uso alimentare, a meno che non sia utilizzato a contatto con superalcolici! Dai uno sguardo alla scheda tecnica del materiale.

Il materiale si presenta di un bianco candido ma il team di Ideafactory propone una serie di colorazioni monocromatiche ad immersione o personalizzate a pennello ed aerografo: visita la sezione dedicata alle Finiture!

La porosità superficiale é dovuta all’azione del laser sul materiale; normalmente per la prototipi- azione non é un problema, nel caso lo fosse non ti preoccupare: il team di Ideafactory “liscerà” le tue parti grazie al servizio di burattatura, ovvero l’azione sfregante all’interno di un cilindro vibrante/rotante di dentini di ceramica che, con l’aiuto di un prodotto solvente, provvederà a sgrossare gli spigoli vivi e le porosità.

l nylon può essere flessibile quando è sottile e rigido quando è spesso.
Una parete con spessore minimo di 1mm ad esempio, sarà molto flessibile ma con poca resistenza e memoria di forma. Ispessendola fino a 2mm-3mm presenterà una discreta flessibilità e una buona resistenza, oltre i 5mm le pareti saranno rigide ed estremamente resistenti.

Il team di Ideafactory si impegna per trovare il miglior posizionamento per le vostre parti in modo da cercare di rendere il meno visibile possibile i pochi layer visibili su raggi, circonferenze e pareti inclinate. In caso di parti molto piccole vi contatteremo per trovare la soluzione migliore, con un cluster per collegarli o inserendoli all’interno di una gabbia per evitare che i pezzi vadano persi.

Una volta che la stampa é completa, a seconda della stampante, c’è bisogno di ancora un po’ di lavoro. Solitamente bisogna rimuovere il materiale di supporto o la resina non fotopolarizzata e pulire bene la parte. Con i sistemi a sinterizzazione laser (SLS) come i nostri la parte si presenterà ancora con della polvere attaccata che viene rimossa grazie all’azione di una sabbiatrice a polvere di vetro e a dell’aria compressa, ma non presenterà supporti.

Il processo di finitura non é necessario ma se si vuole migliorare le qualità estetiche della parte stampata ci sono molte opzioni possibili.
E’ infatti possibile carteggiare, burattare, colorare, metallizzare e verniciare la parte o applicare prodotti specifici basati su bicomponenti per migliorare l’estetica eliminando i layer di costruzione come l’XTC 3D di Smooth On (https://www.smooth-on.com/product-line/xtc-3d/).

Abbiamo testato le parti in diversi modi, rompendole stressandole, bruciandole,..ci siamo divertiti insomma! Quello che possiamo sicuramente dire é che il materiale é molto resistente anche nell’invecchiamento conservando le sue qualità e caratteristiche fisiche, abbiamo parti prodotte 5 anni fa ancora perfette! L’unico cambiamento riscontrato é nel colore che tende ad ingiallire.

Alumide

Nylon trattato elettrostaticamente caricato con particelle di alluminio e vetro; di colore grigio chiaro presenta delle piccole sfumature lucenti superficiali.

Caratteristiche

Il materiale é più secco e meno flessibile del PA2200, più fragile alla rottura ma più resistente alla pressione.

Viene utilizzato per le sue caratteristiche estetiche nella produzione di vape mod, e per le sue proprietà meccaniche nella prototipazione di parti per l’ingegneria. Il materiale si presenta lievemente poroso, tipico di questa tecnologia, ma non preoccuparti perché il team di Ideafactory propone un servizio di “burattatura” (sgrossatura) delle parti per renderle lisce e soffici “come una Mentos”! Questo tipo di materiale non é certificato per uso alimentare.

Il materiale si presenta di un color grigio chiaro ma il team di Ideafactory propone una serie di tinte monocromatiche ad immersione con la quale le particelle di vetro e alluminio potranno risaltare al meglio o colorazioni personalizzate a pennello ed aerografo, visita la sezione dedicata alle Finiture!

La porosità superficiale é dovuta all’azione del laser sul materiale; normalmente per la prototipi- azione non é un problema, nel caso lo fosse non ti preoccupare: il team di Ideafactory “liscerà” le tue parti grazie al servizio di burattatura, ovvero l’azione sfregante all’interno di un cilindro vibrante/rotante di dentini di ceramica che, con l’aiuto di un prodotto solvente, provvederà a sgrossare gli spigoli vivi e le porosità.

L’alumide é un materiale poco flessibile; essendo secco e più fragile del nylon PA2200 tende a formare crepe e richiede molta attenzione nel controllare le temperature in fase di stampa. Ha una buona resistenza meccanica alla pressione, ma poca resistenza agli urti e alla flessione.
Il materiale diventa rigido oltre i 5mm ma se utilizzato ad esempio per un incastro é probabile che nel tempo si danneggi.

Il team di Ideafactory si impegna per trovare il miglior posizionamento per le vostre parti in modo da cercare di rendere il meno visibile possibile i pochi layer visibili su raggi, circonferenze e pareti inclinate.In caso di parti molto piccole vi contatteremo per trovare la soluzione migliore, con un cluster per collegarli o inserendoli all’interno di una gabbia per evitare che i pezzi vadano persi.

Le parti, una volta pulite e burattate, sono particolarmente adatte per essere rifinite. Si possono verniciare, colorare, metallizzare, o utilizzarle per la creazione di stampi siliconici. Visita la sezione Finiture per scoprire le soluzioni del nostro team!

Una parte in alumide tenuta ferma conserva le proprie caratteristiche fisiche nel tempo senza presentare alcun difetto di forma, di resistenza o di colore (anche se con l’usura manuale ovviamente i pezzi si sporcheranno).
Bisogna però dire che l’uso prolungato di oggetti realizzati in alumide, soprattutto se presentano incastri con pareti sottili, possa velocizzare il deperimento degli stessi e aumenti il di rischio di rottura a causa della secchezza del materiale che ha poca resistenza agli urti.

Ideafactory propone soluzioni ad hoc per produzioni tramite stampa 3D per Vape Mod, merchandising personalizzato, eventi, allestimenti, installazioni, video e marketing!

Wanna get in touch? Let's talk